“Città Attiva”: Monteroni all’età della pietra

MONTERONI – Oltre a Guido, interviene anche Marcello Manca, capogruppo di “Città Attiva” che afferma: “Un disastro senza precedenti con la città dì Monteroni abbandonata a se stessa, senza un minimo di guida e di capacità di programmazione strategica! Quasi tre anni di agonia  caratterizzati soltanto da poche iniziative di ordinaria amministrazione che purtroppo hanno trascinato la nostra Comunità tra i paesi peggiori del territorio salentino, non solo per il problema delle buche stradali. Uno sconforto senza precedenti , un’idea di città inesistente, lo sviluppo socio-economico abbandonato ignorandone le vocazioni naturali, quali quella universitaria, quella sportiva e quella economico-artigianale,lasciate senza un briciolo di capacità rafforzativa e strategica. Per non parlare delle occasioni dei finanziamenti persi e dei provvedimenti annunciati e mai concretizzati. Un disastro che oggi entra anche nello scenario giornalistico provinciale con una Amministrazione che appare quasi ridicola perché continua a ritenere che con  fiumi di parole vuote può “ incantare” gli altri, risolvere i problemi e nascondere una realtà catastrofica che è sotto gli occhi di tutti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*