Dottoressa vittima di tentativo di stupro durante servizio di guardia medica: la denuncia dell’ordine dei medici

QuattroStelle

SUD SALENTO – I fatti si sarebbero svolti qualche notte fa, durante un turno di guardia medica in un comune del sud Salento: una dottoressa avrebbe subito un tentativo di stupro da parte di un paziente. A darne notizia è l’Ordine dei Medici della provincia di Lecce. La donna avrebbe raggiunto l’abitazione di un uomo per una visita domiciliare, prestazione prevista in casi di urgenza. Arrivata a destinazione, il paziente avrebbe tentato di abusare di lei. La dottoressa è scappata via e, per pudore, fino a poche ore fa non aveva denunciato il fatto. Ora ha deciso di riferire tutto all’Ordine dei Medici che, con ogni probabilità, presenterà denuncia formale alle forze dell’ordine. Il presidente Donato De Giorgi sarà dalla collega domani mattina per manifestarle solidarietà e decidere come procedere, ma ha già deciso che l’Ordine si costituirà in giudizio “Per difendere non solo la Collega -scrive- ma la dignità di noi tutti. Ancora una volta siamo costretti a denunciare un atto di gravissima e squallida violenza. Ormai è un’emergenza. Siamo stanchi -continua- Vogliamo accogliere con solidarietà e professionalità i nostri pazienti, non averne paura”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*