Affittuari all’estero, casa occupata abusivamente da un ricercato: un arresto

LECCE- Una casa di sua proprietà occupata abusivamente da qualcuno: la richiesta di intervento delle volanti nel centro storico di Lecce, nel pomeriggio di ieri, ha portato ad un arresto.  L’appartamento affittato ad una famiglia tunisina, al momento all’estero, era stato occupato, infatti, da un 41enne senegalese, Cheikh Ibra DIOP, su cui pendeva un mandato di cattura con provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria di Roma, per reati in materia di stupefacenti commessi nella capitale, per i quali doveva ancora espiare una pena residua di undici mesi e ventotto giorni di reclusione. L’uomo pertanto è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*