Rimossa una discarica abusiva e 10 tonnellate di rifiuti in tre mesi, da domani attive le fototrappole

LECCE – Con un intervento straordinario operato con la ditta Monteco, è stata rimossa una  discarica abusiva sulla Lecce – San Cataldo. Al quarto chilometro, nel tempo, si era accumulata una grossa quantità di rifiuti, frutto di abbandono di sacchetti di spazzatura domestica e di rifiuti speciali, tra cui lastre di amianto che saranno rimosse con un intervento speciale nei prossimi giorni. In queste ore si passerà alla ripulitura delle piazzole di sosta della Tangenziale Est, anch’esse bersagliate dagli abbandoni.

 Quelli sulla Lecce-San Cataldo e sulle piazzole di sosta della Tangenziale Est sono gli ultimi interventi in ordine di tempo che l’amministrazione comunale ha messo in campo per ripulire le strade esterne al centro urbano.

L’attività congiunta dell’Ufficio Ambiente, del Nucleo Dec e dell’azienda Monteco, sotto la direzione dell’assessore all’Ambiente Carlo Mignone ha portato, nell’arco di quasi tre mesi, dai primi giorni di dicembre ad oggi, alla raccolta sulle strade extraurbane di circa 10 tonnellate di rifiuti abbandonati.

Nella giornata di domani saranno posizionate le prime fototrappole contro i comportamenti scorretti in aree ad alto e ripetuto rischio di abbandono.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*