Giornata dell’orgoglio dell’avvocatura: “Ascoltateci di più, non solo in campagna elettorale”

LECCE – “Parliamo prima dei problemi dell’avvocatura, non solo in campagna elettorale. E ascoltateci di più”. Queste le richieste che hanno dato vita alla Giornata dell’orgoglio dell’Avvocatura, organizzata dall’Organismo Congressuale Forense. Una giornata che si traduce con l’astensione da tutte le udienze e con un incontro aperto, organizzato a Lecce. Iniziative volte a richiamare l’attenzione su un ordine professionale che ha bisogno di impegni chiari e che, per questo, si rivolge ai politici, a venti giorni dalle elezioni che decideranno chi guiderà il Paese nei prossimi anni. Una richiesta su tutte, la costituzionalizzazione del ruolo dell’avvocato, come essenziale per il sistema democratico; e poi anche la necessità di consultare la categoria quando si tratta di riforme nel settore giustizia. A presiedere l’incontro, la presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lecce, Roberta Altavilla, e il delegato dell’OCF Raffaele Fatano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*