Fedeli in festa per Don Tonino Bello, i fratelli: “Lui aveva doti speciali”

UGENTO- La notizia dell’arrivo del Santo Padre nel Salento riempie di gioia tantissimi fedeli. Del resto si tratta di un regalo che giunge in occasione del 25esimo anniversario della morte del profeta della pace. Un uomo umile, sempre al servizio del prossimo, e che i suoi stessi fratelli Marcello e Trifone  ricordano con orgoglio e amore: “Perchè lui aveva doti speciali”, dicono.

Don Tonino resta così nel cuore di tutti come un uomo speciale, sempre sorridente  e che in tanti vorrebbero già Santo….E ora non resta che attendere ancora due mesi per il grande evento, per quella grande mattina del 20 aprile, quando Papa Francesco pregherà per lui.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*