Tap: “Indagini geoelettriche interrotte per motivi di opportunità”

MELENDUGNO – “Le indagini geoelettriche in corso da ieri sulla spiaggia di San Basilio lungo l’asse del microtunnel sono state interrotte, quando le attività si erano pressoché concluse, nella tarda mattinata di oggi per motivi di opportunità e in accordo con le Forze dell’Ordine”. È quanto comunica Tap in una nota. “Le indagini geoelettriche (“Prospezioni geofisiche mediante tomografia elettrica”), da realizzare su area di proprietà del demanio marittimo, sono volte a misurare i differenti valori di resistività del sottosuolo attraverso il semplice posizionamento di un set di elettrodi -spiegano dalla multinazionale- Le attività sono stati autorizzate il 2 gennaio scorso dalla Capitaneria di Porto competente; una analoga indagine era stata condotta nella stessa zona nello scorso mese di dicembre”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*