“Se parli fai la fine di Manca” ma ora il testimone ritratta e scagiona Marchello

QuattroStelle

LECCE –  Lo scorso 3 gennaio per l’omicidio di Gabriele Manca, assassinato nelle campagne di Lizzanello 19 anni fa, sono scattati 3 arresti. Tra gli arrestati Omar Marchello. A incastrarlo una testimonianza chiave, la stessa che oggi in Procura è stata ritrattata. Noi abbiamo intervistato il testimone che oggi dice “ho accusato Marchello ingiustamente perchè provavo antipatia nei suoi confronti”.

Lui non è mai rientrato nel progamma di protezione testimoni. Dopo le sue dichiarazioni, rilasciate nel febbraio 2015, ha ricevuto questo messaggio: “la vita è come una roulette russa, goditela perché non sai quando esploderà il colpo. Infame“. Un messaggio chiaro,  anche questo messo agli atti in Procura.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*