In Puglia la ripartizione dei collegi del Cd: 14 a Forza Italia, 4 a Quarta Gamba, 3 alla Lega e 3 a Fratelli d’Italia

TARANTO- Dopo la firma del programma politico è la volta della ripartizione dei collegi ai partiti che fanno parte della coalizione del centrodestra. Serenità tra gli alleati e certezza da parte dei quattro partiti di aver interpretato, mai come questa volta, il volere degli elettori che da qualche anno rivendicavano un’unità svanita dalle ultime elezioni regionali dopo la frattura tra fittiani e forzisti. Giovedì l’ultima parola spetterà a Berlusconi ma entro mercoledì le scelte in Puglia sulle ripartizioni provincia per provincia. Per Vitali dovranno esser eque su ogni territorio ed ogni decisione sui papabili in corsa per il 4 marzo sarà presa anche in base agli dieci sondaggi commissionati per i maggiori collegi in Puglia e nel Salento prima di sottoporre le scelte al tavolo romano. Intanto, già da questo week-end, riunioni quasi permanenti per trovare la quadra. Altra certezza: i numeri per ogni partito, su base pugliese, dei collegi uninominali da attribuire. A Forza Italia ne spetteranno 14, alla quarta gamba di Cesa e Fitto 4, a Fratelli d’Italia della Meloni 3 così come 3 saranno quelli per la Lega di Salvini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*