Trovato senza vita il 32enne scomparso

CAMPI SALENTINA- Tragico epilogo per il 32enne scomparso da casa dal 14 gennaio. Roberto  Camassa è stato ritrovato senza vita in un casolare abbandonato a Campi Salentina, nei pressi di un campo sportivo.

Di lui si era persa ogni traccia dopo un litigio con la fidanzata avvenuto domenica sera a S.Foca, marina di Melendugno. Il giorno successivo, di mattina, l’auto del 32enne era stata ritrovata a Campi Salentina e  i vigili del fuoco, con le unità cinofile cerca persone, avevano iniziato a setacciare l’intera zona, servendosi anche di un elicottero. E’ stata una vera lotta contro il tempo, ma purtroppo finita male:  intorno alle 16.00 di questo pomeriggio  un signore che stava raccogliendo della verdura nei pressi del casolare ha infatti ritrovato il cadavere del 32enne, poi riconosciuto da un famigliare. Il giovane si sarebbe impiccato ad un albero di fico.  

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*