Scippatore seriale semina il panico nel centro storico

LECCE – Uno scippo dietro l’altro: uno in via Regina Isabella e due in via Idomeneo.

I carabinieri stanno cercando il responsabile, perché pare che sia lo stesso uomo.

Nella serata di lunedì, tre segnalazioni sono arrivate dal centro storico di Lecce: la prima vittima è stata una ragazza di 33 anni di Poggiardo, ma allo scippatore è andata male. Ha tentato di strapparle la borsa, ma ha dovuto desistere perché la giovane ha reagito.

Poi, in via Idomeneo, una donna leccese di 55 anni è stata aggredita alle spalle, le è stata tirata via la borsa e, per la violenza dell’azione, è caduta ed è stata soccorsa da personale del 118. Ha riportato contusioni alla testa e agli arti.

Poco dopo e qualche metro più un là, il malvivente ha strappato via dalle mani di una una donna leccese, di 47 anni, l’i-Phone. Lo scippatore è scappato a piedi.

I carabinieri del Norm della Compagnia di Lecce sono sulle sue tracce. Il centro storico è costellato di telecamere di videosorveglianza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*