Notte di roghi: in fiamme anche l’auto del presidente della Sgm

NARDO’- Ancora una notte di incendi in provincia di Lecce: tre gli episodi: a Veglie, in via Colelli, a Sannicola, in via Giosuè Carducci, dove è andata distrutta una Opel Astra intestata a un operaio edile e infine a Nardò in via Pomponazzi, dove le fiamme hanno avvolto l’Audi A4 intestata alla moglie del Presidente della Sgm  Mino Frasca. Il secondo episodio, nel giro di pochi mesi, che colpisce la sua famiglia . I danni sono ingenti e non si esclude il dolo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell’ordine che hanno anche sentito Frasca, il quale, al momento non ha saputo fornire dettagli utili per risalire eventualmente, agli autori o ad un movente.

Da più parti è arrivata la solidarietà a Mino Frasca :

Un un gesto che allarma e preoccupa- commenta il sindaco di Lecce Carlo Salvemini– La serenità di chi svolge incarichi di responsabilità per l’interesse pubblico è un valore a garanzia di tutti, per cui spero che le indagini portino presto a fare completa luce su quanto accaduto”.

Mi auguro che al più presto si riesca a fare luce su questo episodio- dice il sindaco di Nardò Pippi Mellone– È indispensabile capire la natura del gesto e sono certo che il lavoro degli investigatori darà le risposte che la città tutta aspetta. A Frasca va la vicinanza dell’amministrazione comunale”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*