Aggredisce il padre, il fratello e i carabinieri: arrestato

MIGGIANO- E’ stato arrestato con l’accusa di atti persecutori e tentata estorsione aggravata Donatello De Santis, 44enne di Miggiano. A richiedere l’intervento dei militari sono stati i suoi stessi familiari dopo l’ennesimo violento litigio in casa. L’uomo, sabato pomeriggio, pretendeva a tutti i costi di usare l’auto del fratello. Di fronte al rifiuto di questo e del padre, ha iniziato a dare in escandescenza. Ha frantumato a mani nude il lunotto della vettura e ha minacciato di morte i familiari, anche in presenza dei carabinieri, nel frattempo intervenuti sul posto.  La sua rabbia è continuata anche nella locale stazione dove è stato portato con la forza. Ha minacciato ed aggredito gli stessi carabinieri che alla fine lo hanno arrestato.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*