Quarta gamba, scontro per le candidature? L’Udc vuole Cariddi ma anche i fittiani rivendicano un collegio

LECCE- Tra meno di un mese la presentazione ufficiale dei candidati alle prossime elezioni politiche e nelle coalizioni si cerca la quadra per garantire partiti ed esponenti per il possibile accesso in Parlamento. L’Unità tra Udc e Noi con l’Italia ha prodotto la quarta gamba del centrodestra formato da fratelli d’Italia, La Lega e Forza Italia ma questa sintesi, diciamo tra fittiani e ex amici di Casini ora nell’esercito di Cesa e Ruggeri, incrementerà la disputa per i posti. A Forza Italia non meno di 2 collegi su poco più di 4 e questo determinerà massimo due possibilità per gli alleati. Se i meloniani ed i salviniani ambiscono, lo scontro si aprirà anche tra i seguaci Di Ruggeri e di Fitto, quest’ultimo tirerebbe per la candidatura di Gabellone, malgrado scalpiti anche Perrone, mentre Ruggeri punterebbe sul nome dell’ex sindaco di Otranto Luciano Cariddi ma da Roma non si ritiene di poter garantire tutte le necessità. Chi la spunterà tra l’eurodeputato di Maglie ed il segretario amministrativo dell’Udc Ruggeri? Gli alleati, fratelli d’Italia e La Lega, cederanno alle necessità della quarta gamba? Tempo qualche settimana ed i dilemmi saranno chiariti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*