Aggressione a Masseria Ghermi, lite tra ospiti

LECCE – Aggressione, nel pomeriggio, nel centro immigrati masseria Ghermi. Durante una lite tra ospiti, un 25enne nigeriano è stato aggredito con una cintura riportando delle lesioni alla testa giudicate guaribili in 8 giorni.
L’aggressore, fuggito subito dopo, è stato comunque identificato dagli agenti delle volanti subito intervenuti.
Si trattava di un cittadino ghanese 18enne, indagato in stato di reperibilità per lesioni aggravate dall’uso di un’arma impropria.
A seguito della ricostruzione dei fatti, è stato denunciato per porto di oggetto atto ad offendere e danneggiamento un altro ospite nigeriano di 37 anni, il quale si era impossessato di un coltello da cucina per arrecare danni alla struttura.
La situazione amministrativa delle persone coinvolte nella lite è ora al vaglio della divisione immigrazione per eventuali provvedimenti di espulsione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*