Zes, Gabellone scrive a Gentiloni: “Lecce tagliata fuori e penalizzata”

LECCE – Il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri Gentiloni in tema Zes.

Gli intendimenti regionali sarebbero al momento orientati alla formazione di due Zes, l’una adriatica sull’asse portuale Bari-Brindisi, e l’altra “Ionica” lungo l’asse portuale di Taranto. Il tutto -scrive Gabellone- rischia di penalizzare la Provincia di Lecce. È quindi indispensabile che quest’ultima rientri nelle ipotesi di perimetrazione legate alle nuove determinazioni del Governo. Il mio appello -conclude- è che il Salento possa beneficiare di tale opportunità attraverso un ampliamento del richiamato limite territoriale“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*