17 banche popolari italiane fanno squadra, Primiceri (Bpp) al timone della società

LECCE- Vito Primiceri, presidente della Banca Popolare Pugliese, è al timone della nuova società per azioni che riunisce 17 banche popolari cooperative medio-piccole italiane. Nelle scorse ore a Milano, infatti, è stata costituita la spa “Luigi Luzzatti”, il veicolo per la gestione di operazioni relative ad acquisizioni di partecipazioni in società finanziarie e bancarie e di altre attività di interesse comune. L’obiettivo è chiaro: stare insieme per avere più peso, per superare i limiti delle dimensioni di ogni singolo istituto di credito e realizzare economie di scala. Il peso che esprimono le banche popolari che partecipano all’iniziativa, infatti, è pari ad un attivo di 270 miliardi di euro, una provvista di 264 miliardi e una rete di 5200 sportelli. Il primo obiettivo a breve termine è chiaro. La vitalità che esprime il settore cooperativo con la categoria del credito popolare si esprime anche negli obiettivi che si stanno individuando per il futuro prossimo. Un modo per rafforzare anche la funzione essenziale di questi istituti di credito, quale di dare linfa alle piccole e medie imprese dei territori.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*