Sturdà: “Aqp, dagli utili di bilancio alle perdite d’acqua. I cittadini ci segnalino disfunzioni per mail”

LECCE- “Ancora oggi, a distanza di oltre 10 anni dalle varie promesse fatte dalla Regione Puglia sul miglioramento delle sue infrastrutture, il 50% dell’acqua pubblica si perde nelle falle della rete idrica, contro il 30% della media nazionale”. Così Cristian Sturdà, coordinatore cittadino di Forza Italia. “Un dato inaccettabile -continua- soprattutto per una Regione come la Puglia che non può permettersi il lusso di perdere neanche un solo litro d’acqua per le inefficienze della cosa pubblica. L’acqua è un bene primario di assoluta necessità e pertanto la Regione Puglia deve attivarsi immediatamente per trovare una soluzione seria alla richiamata vicenda, senza lanciarsi in fantomatici proclami: come quello della costruzione di un tubo accanto a quello della Tap. I cittadini leccesi e salentini tutti, meritano maggiore rispetto e non politiche da “danza della pioggia”. La cittadinanza -conclude- è invitata a segnalare le disfunzioni all’indirizzo mail: forzaitalia.le@gmail.com”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*