La disabilità raccontata da chi la vive: l’Onu premia il videoclip di Monteroni

MONTERONI – Vestiti di bianco riempiono la piazza, la loro disabilità la raccontano così: con il corpo, che da limite si trasforma magicamente in possibilità, occasione per far passare un messaggio.

Loro sono i ragazzi disabili dell’Associazione “giovani e handicappati” di Monteroni. In Piazza Falconieri la loro danza figurata è diventata un video dal titolo “on display” ed è stato premiato per la seconda volta dall’Organizzazione delle Nazioni Unite in occasione della giornata mondiale della disabilità.

Ad essere premiati sono stati cortometraggi provenienti da tutto il mondo.

Il video, girato lo scorso luglio e diretto dal regista Antonio Manfreda, è stato proiettato domenica in America presso la sede dell’ONU in successione insieme agli altri lavori che hanno ricevuto il riconoscimento.

L’iniziativa nasce per combattere l’indifferenza ed i pregiudizi presenti nel mondo della disabilità: per dare, a tutti gli effetti, un segnale forte alle persone con una visione distorta dell’handicap. Movimenti lenti e cadenzati quelli dei protagonisti perchè in un mondo che ha sempre fretta anche la lentezza è una forma d’arte, forse la più rara.

E.Fio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*