Il calcio occasione di riscatto: la Nazionale Amputati verso i Mondiali 2018

Ottica Salomi
Calciatore Roberto Sodero

LECCE- In una domenica baciata dal sole, sono scesi nel campo oratorio “Don Pasquale” i giocatori della Nazionale Italiana Calcio Amputati, per la preparazione ai Mondiali 2018. Si tratta di uomini carichi di energia, che hanno tanto da dare e soprattutto da raggiungere, dimostrando che nella vita ogni ostacolo può essere superato, basta solo volerlo e soprattutto crederci.

Proprio come dice il calciatore salentino Roberto Sodero: “Il calcio è un’occasione di riscatto, di fare qualcosa che sia normale. Molti dopo un’amputazione si abbattono, ma lo sport è utile anche per far riprendere la vita di tutti i giorni. Quando sono tornato a casa, dopo la mia amputazione, tutto sembrava banale, ma poi riprendi la routine e con i problemi di ogni giorno e capisci che la vita è quella”.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*