“Termosifoni spenti, alunni assenti”, il dirigente alla Provincia: i problemi vanno risolti in tempo

VASTE-  I riscaldamenti nelle scuole sembrano tentennare, ma ancora per poco. Nel frattempo incalza la rabbia degli studenti e scoppia la protesta. Accade nella sede distaccata dell’Alberghiero di Santa Cesarea, a Vaste. 

Con striscioni in mano, i ragazzi hanno deciso di restar fuori dalle aule gelide e manifestare il loro disappunto contro il mancato riscaldamento, ma dalla Provincia rassicurano che si tratta ancora solo di poche ore.

Paolo Aprile, Dirigente Istituto Alberghiero di Santa Cesarea Terme

Intanto, sulla questione interviene anche il dirigente dell’Alberghiero di S.Cesarea Paolo Aprile il quale, dando ragione ai suoi studenti, elenca i diversi problemi a cui ogni giorni gli istituti devono far fronte: da qui l’appello alla Provincia al fine di saper  prevenire i disagi, agendo con tempestività.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*