Darsena di San Cataldo: varati i lavori. Fine prevista prima del tempo

LECCE – Finalmente ci siamo: ci sono tutte le autorizzazioni e, a breve, la Capitaneria di Porto rilascerà anche quella per lo svuotamento del bacino. Può andare spedito il cantiere per la riqualificazione e la messa in sicurezza della darsena di San Cataldo. Il sindaco Salvemini, il vicesindaco Delli Noci, l’assessore alle Marine Rita Miglietta, insieme all’assessore regionale Loredana Capone e alla Igeco, ditta aggiudicataria dell’appalto, danno il via ufficiale ai lavori, che dovrebbero essere conclusi molto in anticipo rispetto ai 580 giorni indicati nella gara. Un sistema di dragaggio in continuo sarà il fiore all’occhiello dell’intero progetto, perché risolverà definitivamente il problema dell’accumulo di alghe, che ha messo in ginocchio i pescatori.

Sarà ripristinata l’area parcheggi, ci si avvarrà del fotovoltaico come fonte di energia, e particolare attenzione sarà riservata all’inserimento armonioso dell’opera nel paesaggio, trattandosi di un’area sottoposta a vincolo. Per questo saranno utilizzati materiali tradizionali, anche per la stessa banchina, come recinzione ci sarà uno steccato in legno, come pure la passerella pedonale. Un ponte carrabile in calcestruzzo, invece, passerà sul canale di collegamento tra i due bacini.

Il sindaco ha voluto ringraziare per l’impegno nella realizzazione dei lavori anche la precedente amministrazione, in particolare l’architetto Gianpaolo Scorrano.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*