Porta marijuana in carcere. In casa aveva altre droghe

LECCE – Ha portato con sé, in carcere mentre era in visita al padre detenuto, della marijuana.

Gli agenti del Reparto di Polizia Penitenziaria di Lecce, coordinata dal Comandante Riccardo SECCI, se ne accorgono e scatta una perquisizione domiciliare durante la quale trovano altro stupefacente.

L’uomo, mentre era in attesa di essere autorizzato ad incontrare il padre, è stato notato mettere qualcosa nel cestino della spazzatura e si trattava di un involucro di marijuana.

In casa aveva marijuana, hascish, sostanze da taglio, materiale per il confezionamento.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*