Giuseppe Maroccia: Basta, mi dimetto! Mi auguro che la magistratura restituisca presto dignità a Surbo

SURBO – A Surbo si dimette dalla carica di consigliere comunale di opposizione Giuseppe Maroccia: “Preso atto -scrive- degli ultimi eventi che hanno riportato Surbo, come già avvenuto in passato  agli onori della cronaca per eventi similari  e constatando che questa amministrazione comunale ad oggi è avvolta da un’onta che provoca un danno gravissimo a tutta la comunità surbina, dopo una riflessione in merito al senso di responsabilità che nutro verso i miei elettori, vedo  doveroso rassegnare le  dimissioni. Mi auguro che la commissione che porterà al vaglio tutta l’attività amministrativa svolta, possa al più presto esprimersi e riportare un clima di chiarezza e speranza”. Maroccia è anche l’imprenditore vittima nella sua azienda di un furto da 800mila Euro.

In passato denunciò la criminalità organizzata, tanto che gli fu assegnata la scorta. “Opportune sarebbero state, come da me pubblicamente richieste in più occasioni -dice- le dimissioni del Sindaco  Vincenti per permettere alla magistratura di operare liberamente  ed ai cittadini di riacquisire da subito parte della serenità che ad oggi hanno perso!”.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*