Chiusi uffici anagrafe decentrati: “Troppi disagi”

LECCE- La dismissione di alcuni servizi decentrati come la sede dell’ufficio anagrafe nel quartiere Rudiae/Ferrovia, in via LOMBARDIA, viale della REPUBBLICA e Villa CONVENTO non va giù a molti cittadini. A chiederne il ripristino è il presidente del quartiere Leo Ciccardi. “In considerazione della consistenza numerica dei cittadini residenti in questa parte della città- dice Ciccardi- con l’amministrazione POLI, di pari passo ai consigli circoscrizionali furono aperti e messi a disposizione dei residenti, importanti servizi come ’anagrafe e i Vigili Urbani. Oggi, questi servizi sono stati dismessi, ragione per quale ci troviamo senza quel riferimento istituzionale e di sussidiarietà tra comune e cittadini, messo a disposizione dal consiglio di quartiere. Inoltre si aggiunge la difficoltà dei cittadini a raggiungere l’accentrata sede anagrafica in Viale A.MORO, anche se, per un semplice rinnovo della carta d’identità. Non dò la colpa a questa amministrazione appena insediata- continua Ciccardi- ma deve essere questa a ridare i servizi ai cittadini e alle periferie…come promesso in campagna elettorale.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*