Precipita dal secondo piano: grave bimba di 4 anni

LECCE – Ad accorgersi del suo corpicino precipitato di sotto è stata la nonna e da lì l’intero vicinato ha dato l’allarme. Lei, una bambina di soli 4 anni, stava giocando in compagnia dei guginetti quando, probabilmente arrampicandosi, ha perso l’equilibrio ed è precipitata dal secondo piano di una palazzina in via Sozy Crafa, nel rione San Pio.

Il dramma intorno alle 14.00, poi l’arrivo dei soccorsi e il trasporto della piccola a sirene spiegate presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove le sue condizioni sono apparse da subito gravi. Il balcone da cui la bimba è caduta si affaccia in un cortile interno dello stabile. È stata la nonna la prima ad affacciarsi e a scorgere la nipotina sul pavimento del cortile, poi la disperata chiamata al 118.

A raggiungere il luogo dell’incidente anche i carabinieri del nucleo operativo radiomobile e della stazione di Santa Rosa.

La piccola è ricoverata in rianimazione ed ha riportato un trauma cranico. Sarà tenuta sotto osservazione ma è fuori pericolo. Gli inquirenti sono già a lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente che avrebbe potuto costarle la vita.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*