Aqp in 4 anni non fa voltura contratto ed ogni bimestre minaccia taglio acqua. “Mai arrivate bollette”

LECCE-  Un numero telefonico dal quale avere informazioni ma dal quale non si riceve mai risposta, un acquisto casa avvenuto nel 2013 con relativi cambi intestati utenze ma per l’acquedotto pugliese come se tutto ciò mai fosse avvenuto. “Per tre volte ho richiesto la voltura del mio contatore ma mai dato seguito” così l’ex consigliere comunale di Lecce e segretario prov.le di FdI, Pierpaolo Signore. “L’ultima volta nel 2014 e da quella data ricevo periodicamente comunicazioni, o minacce di taglio del servizio, e sono costretto a recarmi personalmente agli sportelli, ritirare le bollette che non mi vengono recapitate e pagare per non vedermi tagliata l’acqua per la mia abitazione”. Il disservizio, con molta probabilità, perché “non eseguendo la voltura del contratto le bollette saranno inviate, invano, all’indirizzo del vecchio intestatario a discapito della mia famiglia”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*