Anziana trovata morta in casa in una pozza di sangue

LECCE – Il 118 è arrivato sul posto per primo e ha trovato la donna senza vita. Sono intervenute le Volanti della Polizia, per capire come sia avvenuita la tragedia.

Una donna di 80 anni, che viveva in un appartamento in Via delle Anime assieme al figlio, è morta e ancora non si conosce la causa del decesso. A trovarla sarebbe stato il figlio. C’era del sangue e, sul corpo, sono state notate delle escoriazioni. Per questo sono scattate le indagini e sul posto è arrivato anche il sostituto procuratore Paola Guglielmi. La salma è ora a sua disposizione e non è escluso che sia disposta l’autopsia.

A fare i rilievi c’erano anche i poliziotti della scientifica. Non sono escluse le cause naturali, la donna potrebbe essere caduta, ferendosi fatalmente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*