Finamore:” Tra Marti e Perrone nessun conflitto. Il 6 novembre Grande Lecce al fianco della scelta di tutta l’opposizione

 

LECCE – “Telerama dovrebbe comprendere che contano più le notizie vere, rispetto a quelle a effetto, perchè il giornalismo è servo della verità e non certo delle solite strumentalizzazioni prive di rilevanza”. Così il capogruppo di Grande Lecce, Antonio Finamore che aggiunge: “ E’ fuoriluogo continuare a cavalcare l’onda emotiva preelettorale circa i rapporti tra l’on. Marti e l’ex Sindaco come se questo ancora avesse rilievo cittadino , tra i due non vi è alcun conflitto. Grande lecce segue le linee del centrodestra quando queste vengono decise in accordo con tutti i capi gruppi. Si ritiene libera di votare in modo differente quando invece non si attuano strategie comuni . Con riferimento alla partecipazione al Consiglio Comunale del 6 novembre, Grande Lecce sarà al fianco non di Paolo Perrone, ma di quella che sarà la scelta di tutta l’opposizione”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*