Stalking nei confronti del vicino, condannato

GALLIPOLI – Per mesi avrebbe infastidito il suo vicino di casa con rumori creati di proposito sul muro divisorio delle due abitazioni, rendendogli così la vita impossibile. L’uomo, stanco di subire molestie, si è rivolto all’autorità giudiziaria. Oggi, al termine del procedimento un 69enne gallipolino è stato condannato per stalking. Il giudice ha condannato l’imputato a 10 mesi e al risarcimento del danno, pari ad 8 mila euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*