Calcio e basket: scatta il Daspo per 6 tifosi

LECCE/MONTERONI – In cinque, durante una partita al Via del Mare, avrebbero tentato più volte di accedere al settore “Distinti Nord Est”, che in quell’occasione era interdetto al pubblico, e uno di loro, con il volto coperto, sarebbe riuscito a varcare il cancello di separazione tra la Curva Nord e quel settore. I cinque avrebbero anche minacciato gli stewards.

Durante una partita di pasket al Palavelodromo degli Ulivi di Monteroni, un tifoso avrebbe invaso il parquet di gioco.

Due gare sportive, due episodi distinti.

E per tutti e sei i tifosi scatta il Daspo, Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive. Tutti sono stati denunciati a piede libero ed è stato loro inibito l’accesso a tutti gli stadi e ai campi sportivi del territorio nazionale per cinque anni, e nei confronti di uno di loro, per tre anni.

Il Questore di Lecce ha voluto innalzare il livello di sicurezza e legalità per consentire a tutti di poter vivere in serenità un momento di svago.

Da qui, l’attività investigativa dei poliziotti della Digos e della Divisione Anticrimine, che hanno individuato i cinque tifosi del Lecce durante la partita contro la Sambenedettese del 24 maggio scorso, valida per gli ottavi di finale dei play off; la partita di basket era invece quella tra Quarta caffè Monteroni e Pu.Ma Trading Taranto, del 29 marzo sempre di quest’anno.

In quell’occasione, quando mancavano pochi secondi alla fine della gara, un gruppo di persone incappucciate e armate di bastoni, invase il campo per aggredire i tifosi avversari, colpevoli di aver intonato cori contro i leccesi. La partita fu sospesa per 10 minuti.

Tutti i provvedimenti, notificati agli interessati e convalidati dal G.I.P. presso il Tribunale di Lecce, hanno comportato anche l’obbligo di comparizione presso la Questura di Lecce in occasione degli incontri di calcio del Lecce nonché l’obbligo di comparizione presso il Comando Stazione Carabinieri territorialmente competente, in occasione degli incontri di basket della squadra “Nuova Pallacanestro Monteroni”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*