Bimbo schiacciato dal televisore, l’autopsia: frattura alla base del cranio. Domani i funerali

QuattroStelle

LEVERANO- “Trauma cranico con frattura della volta e della base del cranio”. Questo l’esito dell’autopsia eseguita dal medico legale Roberto Vaglio sul corpo del piccolo Giorgio, il bambino morto dopo esser stato schiacciato dal televisore. La tragedia, ricordiamo, si è consumata in un’abitazione a Leverano, in via Catone venerdì scorso. 

Da quanto accertato, il cuore del piccolo ha smesso di battere in una manciata di secondi. Un tempo troppo breve per consentire l’arrivo dei soccorsi e strapparlo alla morte. Quel colpo in testa sembra che sia stato fatale, tanto da non lasciargli scampo. Inutile commentare lo shock e il dolore per questa tragedia immane che lasciato un intero paese senza parole e che ora si appresta a fornire l’ultimo saluto al piccolo Giorgio.

La salma sarà restituita alla famiglia domattina per concedergli l’ultimo saluto. Il funerale, invece, sarà celebrato alle 15 nella Chiesa della Madonna della Consolazione a Leverano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*