Il sud Salento riconosciuto dalla Giunta regionale area interna di Puglia

BARI – La Giunta regionale ha riconosciuto il Sud Salento (Alessano, Acquarica del Capo, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Miggiano, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Patù, Presicce, Salve, Specchia, Taurisano, Tiggiano – Area Progetto – Casarano, Ruffano, Tricase, Ugento – Area Strategica) seconda area interna di Puglia.

Lo rende noto il consigliere regionale di articolo Uno Ernesto Abaterusso: Un risultato giusto e atteso da tempo che premia il lavoro portato avanti dai Comuni del Capo di Leuca i quali hanno lavorato a lungo per presentare alla Commissione guidata dall’ex Ministro Fabrizio Barca una proposta credibile che aprirà, da oggi, prospettive di sviluppo importanti per il futuro dell’intera area e avrà ricadute concrete su tutto il territorio e su quei settori considerati essenziali come salute, scuola e mobilità e che premia l’impegno di quanti hanno creduto in questo progetto e lo hanno sostenuto con determinazione sin dal primo momento. Il riconoscimento consentirà ai Comuni aderenti di attrarre investimenti e fondi europei con l’obiettivo di realizzare, nell’ambito della strategia Area Interna, progetti che puntino alla valorizzazione delle risorse esistenti in un’ottica di crescita, concorrendo allo stesso tempo anche a un obiettivo di sostenibilità e tutela del territorio e delle comunità locali”.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*