Disabile con pass multato in Ztl: la sanzione raddoppiata dopo il ricorso

LECCE- Il pass rilasciato per la sua disabilità ed esposto sul parabrezza non gli è bastato a scongiurare la multa in una zona a traffico limitato a Lecce. Una sanzione legittima, tra l’altro, secondo sia il prefetto che il giudice di Pace.  A far conoscere la storia è lo Sportello dei Diritti, che parla di mortificazione dei diritti dei portatori di handicap. Il verbale da 85 euro oltre a 16,20 euro per spese accessorie è stato comminato per “sosta in area interdetta alla circolazione” è stato ritenuto valido dal Prefetto, dopo un primo ricorso amministrativo in cui è stata rigettata l’opposizione, ingiungendo il pagamento del doppio pari a 170 euro.  Sempre da solo, il cittadino aveva deciso di proporre ulteriore ricorso giurisdizionale davanti al Giudice di Pace di Lecce ed un magistrato onorario, ma nulla da fare. Non è valsa neppure la circostanza che il ricorrente fosse non solo titolare del contrassegno disabili, ma anche proprietario dell’autovettura sanzionata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*