Pagliaro: 22 amministratori scelgono Forza Italia

LECCE- “Senza Forza Italia non si vince”, così il coordinatore regionale del partito Luigi Vitali in occasione della presentazione di un primo gruppo di amministratori portati tra i berlusconiani da Paolo Pagliaro componente dell’Ufficio di Presidenza Naz.le di Forza Italia. Per questo, pur se tanti provengono da liste civiche, hanno ideali ed hanno sposato le nostre idee liberali. «Siamo molto entusiasti di questo fermento nuovo; sembrava che ci fosse una chiusura alla crescita adesso invece pare che l’acqua bolla velocemente, e questo ci fa piacere perché ci piace il confronto, ci piace avere l’aggregazione di nuove intelligenze e di nuove esperienze», ha affermato l’on. Luigi Vitali.

Presente tutto il partito oltre al segretario regionale, provinciale ed al numero due della federazione leccese, l’avvocato Nitto, gli ex assessori comunali Martini e Battista, sino alla neo assessora del Comune di Matera, l’on. Adriana Poli Bortone. Per il segretario prov.le Paride Mazzotta, i nuovi ingressi portati da Paolo Pagliaro segnano un giorno di festa: «Questi ingressi rappresentano solo il primo giorno di festa di un cammino che porterà il centrodestra alla vittoria. Stiamo lavorando bene e questo si po’ notare proprio da questi ingressi. Tra non molto inizierà la campagna elettorale che ci vedrà impegnati e dobbiamo affrontarla con lo stesso spirito del nostro leader Silvio Berlusconi. A Fiuggi, durante il suo discorso, abbiamo notato la stessa passione e lo stesso entusiasmo della prima volta che scese in politica».

Solo una raccomandazione da parte del coordinatore. Vitali: Chi torna in Forza Italia non deve pagare dazio ma non si aderisce chiedendo in cambio qualcosa.  Presenti i 22 amministratori che rappresentano un primo step, come me ha tenuto a precisare Paolo Pagliaro, per la crescita e la vittoria di Forza Italia: «Dobbiamo recuperare il valore della credibilità, noi di Forza Italia abbiamo una identità chiara e precisa– afferma Pagliaro – Ci dobbiamo proporre agli elettori con entusiasmo tramettendo la passione di una classe politica che lavora con impegno sotto la guida del suo grande leader Silvio Berlusconi, una persona unica che nella vita ha realizzato tantissimo e che ha ancora tanto da dare. Bisogna sventolare con orgoglio la bandiera del nostro partito. La libertà per noi è un valore importantissimo, la libertà di scegliere e di scegliersi, la libertà di metterci la faccia, al servizio del nostro territorio e lavoreremo sodo per risolvere le tante criticità. Forza Italia grazie al nostro certosino lavoro è calamita di consiglieri, assessori e sindaci capaci e seri. – Conclude – Questi ingressi sono solo i primi, nei prossimi giorni tanti altri saranno presentati ufficialmente alla stampa».

Ecco l’elenco dei 22 amministratori:

-Caterina Bary (consigliera comunale Martignano)

-Rocco Calorì (Consigliere comunale Supersano)

-Daniela Capone (Consigliere Comunale San Cesario)

-Antonella Carachino (Consigliere comunale Soleto)

-Marcello Cazzato ( Consigliere comunale Alliste)

-Fernando Centonze (Consigliere comunale San Cesario)

-Bruno Corrado (Sindaco Comune di Supersano)

-Marcello Greco (Consigliere comunale Copertino)

-Pamela Lecci (Consigliera comunale Matino)

-Fernando Leone (Consigliere comunale Guagnano)

-Maria Grazia Lunedì (Consigliere comunale Martignano)

-Giampiero Marrella (Consigliere comunale Casarano)

-Gino Mastria (Assessore alla Cultura, Sport e Turismo, comune di Collepasso)

-Sandro Negro  (Assessore al Turismo Supersano)

-Luigi Panico (Consigliere comunale Palmariggi)

-Cosimo Damiano Rizzelli (Vicesindaco di Sanarica)

-Giuseppe Rosato (Consigliere comunale Martignano)

-Gregorio Sales (Consigliere comunale Sanarica)

-Emanuela Stifani (Consigliere comunale Aradeo)

-Mauro Valentino (Consigliere Comunale Copertino)

-Francesco Vergari (Assessore attività produttive Comune di Botrugno)

-Gianluca Vilei (Vicensindaco Comune di Cannole)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*