Matteo Salvini: “In Puglia e nel Salento mi sento a casa, vinceremo tutti insieme”

LECCE- Rilancia la sua sfida da Lecce Matteo Salvini, che in piazza Sant’ Oronzo ha incontrato simpatizzanti e giornalisti. “Quando vengo in Puglia mi sento a casa – ha detto ringraziando i partecipanti a quello che si è trasformato in un breve comizio dell’aspirante candidato premier – e ci verrò sempre il più possibile .

Intanto qualcuno HA manifesta il proprio dissenso con slogan e fischi, che però non hanno impedito il corretto svolgimento del pomeriggio leccese di Matteo Salvini, che prima di salire in macchina, in direzione Brindisi ha voluto portarsi dietro un po’ di leccesità, con un brek a base di pasticciotti e caffè in ghiaccio con latte di mandorla.

In una piazza Sant’Oronzo blindata dalle forze dell’ordine che hanno evitato disordini, Salvini ha ribadito “ sono felice di essere qui. Appena si andrà a nuove elezioni andremo a vincere anche grazie al sostegno del mezzogiorno. Rilanceremo il lavoro, cancelleremo la legge Fornero. Ci schiereremo in difesa dell’agricoltura italiana. Niente olio tunisino o riso cambogiano. La nostra terra, il vostro mare – ha detto – producono le cose più buone del mondo e se servirà le difenderemo anche con i dazi. Perchè sulle nostre tavole non arrivino prodotti dell’altra parte del mondo con i pesticidi. Sono felice, sono orgoglioso di quello che state facendo e che stiamo facendo, di aver cambiato anche le battaglie del passato della Lega che non voleva venire ad ascoltare ed a conoscere il sud e la Puglia”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*