Filobus, Salvemini da Delrio. Giliberti: vengo anch’io

LECCE- Sulla vicenda filobus interviene anche l’ex candidato sindaco Mauro Giliberti, che chiede a Salvemini di poter essere presente all’incontro con il ministro Delrio previsto per il 5 ottobre: “Il Sindaco di Lecce, in campagna elettorale, ha rilanciato rispetto alla mia proposta, qualche settimana dopo, dicendo che il filobus si può smontare subito, senza costi per la collettività e senza rischi per il bilancio, anzi parallelamente si potrebbe addirittura acquistare l’ex Enel (su cui io ho invece proposto un affitto a canone stabilito da un ente terzo, senza lucro per alcuno e senza dover prolungare a tutti i costi la convenzione con Sgm per via di un investimento ingente in prossimità della scadenza della stessa). È chiaro –prosegue Giliberti– però che se si potesse fare ciò che il primo cittadino dice, io ne sarei assolutamente soddisfatto. Per questo gli chiedo di poter essere presente – a mie spese – all’incontro con il Ministro Del Rio, a sostegno di una battaglia che definisco di civiltà, da me sposata in tempi non sospetti e con approfondimenti giornalistici e tecnici di pubblica conoscenza”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*