Stadio via del Mare: bagni che sono veri “cessi”

LECCE- Degrado nei bagni della Curva Nord dello stadio di Via del Mare. Igiene zero, mancanza di cestini per buttare gli scarti, in particolar modo nel bagno delle donne, tra assorbenti, vari liquidi e pavimenti luridi, pur se tutto doveva brillare, non essendoci partite in corso. Come mai questa situazione? Non si effettua , dopo ogni gara, la pulizia di rito? O si ritiene sia giusto far ristagnare ed impregnare gli ambienti di ogni possibile escremento e rifiuto?

Diverse le segnalazioni giunte alla nostra redazione per denunciare questo scempio che si accentua -dicono- durante le partite, quando donne e bambine si ritrovano in bagni sporchi e con pavimenti allagati..e non solo d’acqua. Situazione leggermente diversa, invece, nei bagni della Curva Sud..ma di certo questo non basta.

Ecco perchè gli assidui frequentatori della Curva Nord, a chi di competenza, di essere messi nelle condizioni  di poter usufruire di un servizio civile e decoroso,  conforme in termini di impiantistica e igiene. Richieste minime, da parte di chi paga per essere sugli spalti e seguire la propria squadra del cuore.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*