“No ai funerali show”, il veto della mamma di Noemi

SPECCHIA- No a funerali show per Noemi. È quanto ha chiesto mamma Imma. Ieri sera, nella sala comunale, in tanti, tra assessori e parroco, si sono ritrovati ad organizzare l’ultimo saluto alla ragazza. A Specchia, infatti, è nato un comitato spontaneo che aveva immaginato di allestire la camera ardente in un locale comunale, di far sfilare il feretro per la strada principale del paese, con la banda, il contorno di motociclisti «perchè Noemi amava tanto le moto». E poi fiori da tutte le parti, gigantografia, messa solenne, maxi schermi in piazza, poiché la chiesa è piccola per il flusso di gente che si attende.  Niente di tutto questo dovrà esserci per la famiglia: la mamma ha chiesto solo che il feretro venga portato a casa per un ultimo saluto e poi in chiesa, in silenzio. E se proprio ci devono essere le motociclette, che siano con il motore spento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*