Scontri tra tifoserie: i poliziotti sparano in aria

BRINDISI- Fumogeni, “Fanuzzi” blindato , un elicottero a sorvolare la zona e scontri poco prima della partita. E’ la cronaca, non calcistica, della prima partita di serie C che ha visto il Lecce impegnato nel derby contro la Virtus Francavilla. I primi disordini si sono verificati nei pressi di un distributore di benzina all’ingresso della città di Brindisi intorno alle 16 e30. E’stato qui che alcuni tifosi delle due compagini sono entrati “in contatto”. Qualche sfottò di troppo, qualche parola fuori posto, che subito gli animi sono diventati fin troppi accesi. Sono immediatamente intervenuti gli agenti per tentare di placare gli animi. Costretti anche all’uso di fumogeni. Un agente è stato aggredito. I colleghi sono stati costretti ad esplodere un colo in aria a scopo intimidatorio. Si procede all’identificazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*