Festa Sant’Oronzo, tra nostalgia e tradizione: la parola ai cittadini

LECCE- Manca poco mai all’accensione delle luminarie della città, ma qualcuno sembra che non riesca più vivere questa attesa come un tempo. In giro si respira un po’ di amarezza, si percepisce quel senso di nostalgia, di una tradizione che ormai sembra chiusa nel cassetto dei ricordi…Si tratta di cittadini disillusi, senza aspettative e ovviamente non mancano le lamentele, la richiesta di più controlli, igiene, di attivare più bagni pubblici e magari, perchè no, un mercatino del gusto ad hoc per deliziare con i sapori locali cittadini e turisti….Ma infine, tra frecciatine, ricordi e attesa, anche l’augurio di trascorrere una tre giorni serena e di sano divertimento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*