Il Lecce continua la preparazione per la sfida di Tim Cup. Armellino subito in campo

LECCE – È già in campo ad allenarsi con i compagni Marco Armellino, la ciliegina sulla torta del mercato giallorosso, così come lo ha definito il direttore sportivo Mauro Meluso durante la presentazione; si è subito aggregato ai compagni ed ha iniziato a sudare sotto il sole cocente del Salento. Sono molte le attenzioni e le speranze concentrate sul forte centrocampista 27enne arrivato dal Matera che permetterà a Rizzo di avere diverse soluzioni da poter attuare in mezzo al campo.

A Martignano, i giallorossi continuano a preparare la sfida di Tim Cup che giocheranno sabato sera alle ore 20:30 allo Stadio “Ottavio Bottecchia” di Pordenone contro i padroni di casa. E proprio per abituarsi al clima serale l’orario dell’allenamento è fissato sempre alle 18:00 del pomeriggio. Da oggi iniziano le sedute a porte chiuse lontani da occhi indiscreti, sempre presso la Cittadella dello Sport, per lavorare sui calci da fermo e sulle ipotesi tattiche da eseguire in gara.

Mister Rizzo continua a fare allenare i ragazzi sempre in due gruppi, lavoro difensivo e offensivo, prima di impegnare tutti in delle partitelle a campo ridotto. Hanno seguito un programma personalizzato Costa Ferreira e Pacilli che sono in dubbio per la trasferta in Friuli – Venezia Giulia.

Ormai fuori dal gruppo Agostinone e Vitofrancesco si esercitano con il preparatore atletico in attesa di essere ceduti. L’altro calciatore sulla lista delle uscite è Turchetta, sarà proprio lui infatti, a causa del regolamento sugli Over a partire. Ceduto in prestito al Modena il giovane Persano, il diesse calabrese cercherà di pescare qualche under di qualità per completare il reparto offensivo che comunque, come ha dichiarato, potrebbe stare bene così.

Cresce, intanto, l’attesa per la cerimonia di presentazione dei calendari del campionato di serie C che si terrà venerdì 11 agosto a Pescara presso l’ex Aurum – La Fabbrica delle idee. Sul fronte degli abbonamenti, superata quota 3600, si viaggia verso i 4000 e fino al 19 agosto, ultimo giorno utile per acquistarli con i prezzi più convenienti della prima fase, i numeri tenderanno a salire, nella seconda fase che inizierà il 21 agosto i prezzi aumenteranno del 20%.

Massimiliano Cassone

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*