Di padre in figlio: minacce e violenze verso il socio, due arresti

FRANCAVILLA F. – “Di padre in figlio”, sarebbe proprio il caso di dire. I Carabinieri di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Massimo Iurlaro, 46 anni, e il figlio Cosimo di 25, ora ai domiciliari.

 

Entrambi commercianti, dopo aver costituito con altro venditore una società finalizzata alla vendita di biancheria, lo avrebbero costretto, dopo ripetuti episodi di minacce e violenza, iniziati nello scorso maggio, a consegnar loro 8mila euro nonché merce rimasta in deposito dopo la chiusura della società, per ulteriori mille euro.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*