Rotundo su Fse: “Ancora treni lumaca, nel Salento come nel terzo mondo”

LECCE- “Piano di rilancio delle Fse. Ancora treni lumaca, nel Salento come nel terzo mondo si continuerà a viaggiare a meno di 50 km orari”. Lo denuncia il capogruppo Pd in consiglio comunale a Lecce Antonio Rotundo. “Se è pienamente condivisibile il piano di investimenti delle Fse nella parte in cui impegna la spesa di 250 milioni di euro per il potenziamento delle infrastrutture delle rete, è del tutto inaccettabile e da rispedire al mittente -dice- la previsione di installare sulle linee ferroviarie salentine il sistema di sicurezza Scmt  solo dopo Bari dove i lavori invece sono già iniziati perché ciò vuol dire la loro attivazione non prima – se tutto andrà bene – del 2019. Se tale tempistica nei lavori non cambierà per almeno altri due anni avremo nella nostra provincia treni lumaca con tempi di percorrenza da terzo mondo, che viaggiano cioè  a meno di 50 chilometri all’ora. Penso che valuteremo l’opportunità di attivare quanto prima una discussione in Consiglio comunale su questo punto e più in generale sul tema dei trasporti e dei collegamenti con la nostra città”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*