Ladri tentano il furto in pieno giorno, ma il colpo sfuma

LEVERANO –  Sono stati sorpresi in pieno giorno, all’ora di pranzo, da tre indivudui con il volto coperto da un passamontagna che si sono introdotti nella loro abitazione. E’ accaduto domenica in un’abitazione di Via Cacciatore. Hanno prima immobilizzato l’uomo di 83 anni, legandolo con del nastro adesivo, e poi hanno chiuso in bagno la moglie, 75enne.

Poi si sono messi alla ricerca di denaro e preziosi, arraffati i quali sono fuggiti via. Ad allertare i carabinieri i due poveri malcapitati, terrorizzati. Il bottino; stando a quanto raccontato dalle stesse vittime non supererebbe di molto i 100 euro.

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*