A pranzo con le famiglie dei sacerdoti, il Vescovo si prepara al “ritorno all’anonimato”

Jpeg

LECCE – Una delle ultime occasioni per tracciare un bilancio e condividere con la sua comunità un’altra emozione. Il Vescovo di Lecce Monsignor Domenico D’Ambrosio festeggia il suo anniversario di sacerdozio, il 52esimo. Lo fa con un momento di preghiera e un invito a pranzo rivolto personalmente ai genitori dei sacerdoti leccesi.

Un modo originale per ricordare l’importanza del matrimonio con Dio come scelta di vita -ha detto- di cui i genitori devono andare fieri“.

Sul passaggio del testimone, secondo fonti attendibili previsto già a settembre, precisa di non avere alcuna notizia ufficiale: nè tempi, nè nomi. “La pensione mi aspetta -aggiunge- e vi dirò che non mi dispiace tornare all’anonimato. Si spengono i riflettori, ne guadagna il mio rapporto con Dio“.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*