Gallipoli: 100 nuovi parcheggi, ma la barra non si tocca

GALLIPOLI – Da una parte l’associazione dei commercianti che chiedeva la rimozione della barra elettronica di accesso all’area portuale, che a loro dire creerebbe solo disagi; dall’altra, il Comune che tenta di garantire un’estate il più ordinata possibile.

La questione dei parcheggi a Gallipoli è stata al centro di un nuovo tavolo in prefettura, alla presenza, stavolta, anche del comandante della Capitaneria di Porto. Confermato l’impegno, da parte sua, di mettere a disposizione altri 100 posti auto. “Si passa così da 400 a 500” spiega il sindaco Stefano Minerva. Si aggiunge la disponibilità a poter utilizzare l’area “Blue Salento”. È stato già abbassato il prezzo dei ticket orari da 2 a 1,50 Euro con tariffa giornaliera di 10 Euro.

Continuano intanto i lavori per allargare le aree parcheggio estrne alla città per garantire il raggiungimento del centro a bordo delle navette.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*