Lecce- Frigole, nuovo incidente sull’incrocio maledetto: rotatoria entro l’anno

LECCE/FRIGOLE- Stesso posto, stesso problema, stessa rabbia: quella dei cittadini. Ancora una volta l’incrocio sulla Lecce-Frigole, all’altezza del km 7, è stato protagonista di un incidente, l’ennesimo. E’ accaduto nel primo mattino. Due le auto coinvolte nello scontro, in cui una si è persino ribaltata. Due invece i feriti trasportati al Fazzi in codice giallo.

Quello sulla Lecce-Frigole è un tratto di strada da sempre segnalato come un incrocio troppo pericoloso, a causa delle sterpaglie incolte che invadono la carreggiata, a causa dell’assenza di luminosità e dunque della scarsa visibilità. A settembre del 2015, dopo l’incidente che è costata la vita a un 28enne di Frigole, in tanti hanno deciso di scendere in strada e avviare una raccolta firme per a messa in sicurezza della carreggiata. Tuttavia, nonostante le oltre 2mila sottoscrizioni, da quale momento si è fatto poco o non il necessario per evitare altri sinistri. Da qui il nuovo appello di Michelino, in rappresentanza di tutti  i cittadini di Frigole,  affinchè chi di competenza faccia qualcosa, una volta per tutte, evitare nuovi sinistri, nuove vite spezzate…

Ma proprio nel pomeriggio è giunta una precisazione: l’incrocio maledetto sulla Lecce-Frigole avrà una rotatoria. “Il progetto  –precisa Luca Pasqualini– era già stato inserito nel Programma delle Opere Pubbliche 2017 dall’Assessorato al Traffico e mobilità dell’amministrazione Perrone. Anzi, dovrebbe esser  stato già nominato il tecnico per redigere il progetto definitivo  e così procedere con la richiesta del finanziamento. Entro l’anno -conclude- la rotatoria dovrebbe essere realtà“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*