Ipotesi secondo inceneritore a Massafra, ma pareri sfavorevoli di Arpa e Comune

MASSAFRA- Comune di Massafra e Arpa Puglia si mettono di traverso al progetto di un nuovo inceneritore nella zona. Ieri, durante la conferenza dei servizi convocata dalla Provincia di Taranto, sono stati presentati i loro pareri sfavorevoli all’impianto di Incenerimento dei fanghi presentato dalla società STF a Massafra. L’Arpa, in particolare, ha affermato che l’impatto emissivo dell’impianto non è compatibile con la situazione ambientale del territorio. Adesso la Provincia di Taranto, amministrata dal Presidente Tamburrano, dovrà esprimersi sulla concessione o meno dell’Autorizzazione alla costruzione

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*