Calimera: la Corte dei Conti approva il Piano di Riequilibrio

CALIMERA- Una buona notizia per il Comune di Calimera: la Corte dei Conti ha approvato il piano di riequilibrio economico e finanziario deliberato dal Consiglio Comunale nell’agosto 2016. Un risultato che costituisce un importante punto di svolta che permetterà di programmare le attività dell’Ente con maggiore serenità e di guardare al futuro. “Abbiamo ereditato un Comune tecnicamente fallito– commenta la sindaca Francesca De Vito– con un generale disordine nella tenuta dei conti, con opere pubbliche bloccate e contenzioso con le imprese. Per non parlare dell’esposizione per anticipazione di cassa di quasi due milioni di euro, al limite di quanto consentito dalla legge, che non ci permetteva più di garantire il pagamento degli stipendi e l’erogazione dei servizi essenziali”.
Nonostante sia la Corte dei Conti che il Revisore dei Conti avessero segnalato l’opportunità di dichiarare il dissesto del Comune, la maggioranza ha scelto una strada diversa. Il dissesto infatto avrebbe avuto conseguenze gravissime per la comunità. “Tutto questo- continua la sindaca- tra l’ostruzionismo della minoranza. Il provvedimento della Corte dei Conti oggi ci ripaga della immensa fatica fatta”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*